fbpx

3 Sintomi dell’ernia del disco

 

Quando si verifica una fuoriuscita di materiale da un disco intervertebrale si parla di ernia del disco, qui capiremo quali sono i 3 sintomi dell’ernia del disco (i più comuni). Essa non è altro che una condizione patologica dovuta alla fuoriuscita del cosiddetto “nucleo polposo”, cioè quella sostanza che si trova all’interno del disco intervertebrale e che consente di agevolare il movimento del torso durante il giorno, nei diversi impegni che l’individuo deve portare a termine. Questa sostanza, proprio in seguito ad una serie di movimenti errati o sforzi troppo elevati può arrivare a sviluppare un’erniazione, uscendo dalla sua sede naturale ed andando ad intaccare le strutture nervose e vascolari che si trovano nelle zone adiacenti, producendo, in questo modo, diversi problemi anche di gravità piuttosto elevata.

L’ernia del disco può arrivare a svilupparsi lungo tutto il rachide, anche se, nella grande maggioranza dei casi, è più consono fare riferimento ad ernia di natura lombare ed ernia di natura cervicale, che rappresentano, per casistica, le problematiche più classiche per questo tipo di disagio.

L’ernia del disco ed i suoi sintomi

 

Escludendo i casi di maggiore gravità, nei quali si può andare incontro a problemi di elevata invalidità, l’ernia del disco presenta una lunga serie di sintomi che possono contribuire ad agevolare la diagnosi, oppure a velocizzare la necessità di un consulto medico se abilmente riconosciuti dal paziente. In realtà, relativamente ai sintomi dell’ernia del disco, si può far riferimento ad una lunga lista di problematiche che possono intervenire in questo senso ed agevolare una diagnosi relativamente a questo problema. È il caso, quindi, di fare riferimento a quelli che possono essere considerati i sintomi più classici della patologia in questione.

Di seguito ne elenchiamo 3 che possono contribuire a portare ad una diagnosi per ernia del disco tra le più classiche, e sono: la condizione di irrigidimento dei muscoli dorsali, dolore alle gambe, sensazione di formicolio alle gambe.

  • Irrigidimento dei muscoli dorsali – questo tipo di sintomo si verifica in conseguenza dell’interessamento muscolare relativo all’ernia del disco quando questa condizione va ad infiammare le terminazioni nervose per via di uno schiacciamento esercitato propriamente dall’erniazione. Rappresenta un sintomo classico dell’ernia del disco e, forse, uno dei più indicativi in questo senso;
  • Dolore alle gambe – si tratta di un sintomo classico di ernia del disco, in quanto lo schiacciamento delle terminazioni nervose dovuto all’erniazione può produrre l’infiammazione del nervo sciatico e può portare a sviluppare questo tipo di problematica che, se non curata in maniera efficace può raggiungere le terminazioni nervose del piede ed acuire la sensazione di dolore;
  • Formicolio alle gambe – una condizione di erniazione piuttosto moderata può essere diagnostica dai sintomi presenti all’altezza delle gambe. La sensazione di formicolio, durante la seduta, oppure quando si è costretti ad assecondare una posizione in piedi per lungo tempo, può rappresentare un sintomo dell’ernia del disco;

 

I sintomi dell’ernia del disco, anche quelli che, tuttavia, possono essere accostati ad altre forme patologiche, sono innumerevoli. Per questo motivo non è mai consigliabile un qualsiasi intervento di natura farmacologica prima di aver consultato un esperto in questo tipo di interventi.

Leave a Reply